Steel Drali: Simone Cerio dominatore assoluto della prima parte di stagione

Simone Cerio dominatore assoluto della prima parte di stagione. Ben sei vittorie conquistate

 

Sei vittorie già conquistate, un terzo posto e un sesto posto nelle gare su strada a cui ha partecipato. Nella Fixed ha sfiorato per due volte il primo gradino del podio nelle gare d’apertura della stagione che si svolgono al Parco Lambro di Milano. 

 

 

Questo il ricco palmares del ventiseienne Simone Cerio, reggiano di Casalgrande dove gestisce un negozio di biciclette denominato Simo Bike. 

Ha iniziato a pedalare a cinque anni tra i Giovanissimi G1 con la Bianchi che gli è stata regalata dai genitori e ha continuato a conquistare successi e piazzamenti sino alla categoria dilettanti Elite. Lo scorso anno l’esordio nella Fixed con i colori della Rauler Criterium Italia conquistando numero si piazzamenti nei primi dieci posti della classifica e chiudendo al decimo posto del Ranking nazionale FCI. 

  • Cerio lei alterna attività strada a quella Fixed conquistando ottimi risultati in entrambe le specialità?

“Lo scatto fisso è una disciplina in forte crescita. Negli ultimi anni il fenomeno fixed è notevolmente aumentato, nel numero dei partecipanti e delle manifestazioni, particolarmente apprezzate da un pubblico sempre più numeroso ed affascinato. Quest’anno ho accettato la proposta della Amatori Drali Milano e ho trovato un gruppo di dirigenti preparati e sempre attenti alle nostre esigenze e una squadra costituita da rider di valore con cui ho legato subito e posso dire senza paura di essere smentito che siamo un bel gruppo unito e in grado di ben figurare”

  • Nella prima parte di stagione si è messo in evidenza nell’attività su strada.

“Si, sono riuscito a conquistare sei vittorie tra cui la 100 Km di Varese, il Memorial Giuseppe Daglia a Rivanazzano e una gara che si è svolta all’interno dell’Autodromo di Monza. Sono molto soddisfatto di questo inizio di stagione utile ad arrivare all’apertura della stagione nazionale Fixed a Reggio Emilia con un ottimale stato di forma per essere tra i protagonisti”

 

 

  • Quali sono i programmi della stagione 2019?

“Per quel che riguarda la Fixed parteciperemo alle prove del calendario nazionale e a qualche prestigioso evento estero. Quando non sarò impegnato con la Fixed continuerò a svolgere attività su strada e spero di regalare qualche altra soddisfazione ai dirigenti del team insieme ai miei compagni di squadra”. 

  • Quali sono gli obiettivi 2019? 

“Non mi nascondo, vorrei far bene in questa stagione. Dunque direi un piazzamento nei primi cinque del Ranking nazionale e vincere più gare possibili”