Il team Steel Drali a 8bar Tournament

Il 27 e 28 aprile Jasmin Dotti, Luca Sacchetti e Simone Cerio hanno rappresentato i colori di Cicli Drali Milano al Tempelhof di Berlino

I nostri ragazzi hanno portato la nuova maglia Drali a Berlino per un importante esordio europeo e hanno ben figurato sia tra le donne che tra gli uomini con ottimi risultati. La formula “omnium” del torneo 8bar di Berlino è interessante perché è una specie di Pole Position fatta con giro lanciato e batterie di 10 corridori. Per gli uomini la Pole è andata a Lucas Stritmatter davanti ad Adrian Merkt e Mattia Corrocher, per le donne il miglior tempo è di Paola Panzeri.
Nella corsa a punti Adrien Merkt stacca tutti e guadagna le prime due volate in solitaria, Mattia Corrocher cade lasciando spazio a Nico Hesslich e Stefan Scheffe. I nostri Luca Sacchetti e Simone Cerio si piazzano rispettivamente 11° e 16° mentre Jasmin Dotti resta più indietro nella classifica.

La Criterium finale invece si svolge domenica con pista inizialmente bagnata che però gradualmente si asciuga.

Iniziano le donne con Finale A e Finale B con Panzeri a capo della finale A da subito e Jasmin Dotti a capo della finale B che raggiunge, nonostante i 20 secondi di ritardo in partenza, la coda della finale A. La prima delle donne è Michelle De Graaf ma la classifica è a favore della Panzeri.

Gli uomini partono con lo schieramento deciso sabato dalla Pole e Luca Sacchetti e Simone Cerio sono molto ben piazzati nonostante l’alto livello della competizione.

Fin dalla partenza è Merkt a guidare la gara con Schaffer, Hesslich, Schuster, Leroy, Lezica, Bonaldo e il nostro Sacchetti a strappare e allungare subito. Corrocher si ritira per le conseguenze della caduta del giorno precedente e il gruppo allunga con Lezica e Merkt.

Per la volata ci sono quindi Merkt, Scheffer, Leroy, Schuster, Lezica e Sacchetti ma all’ultima curva entra Merkt con forza. travolgendo Schaffer e Schuster e costringendo anche il nostro Sacchetti a fermarsi miracolosamente senza cadere e riuscire a riprendere.

Vince quindi Leroy che, salvo dalla caduta, arriva al traguardo da solo, secondi e terzi Hesslich e Kerkhof Morf quarto, quinto Gianni Bonaldo e primo degli italiani.

Nella generale Sacchetti si classifica 15° e Cerio 16°.

Esperienza ottima con buon pubblico presente per la prima uscita europea di questa stagione.

I nostri si confermano atleti di livello internazionale che portano i nostri colori con passione e impegno e in crescita come preparazione in previsione delle prossime gare.

DRALI MILANO è passione e coraggio. Alla prossima.